Bombe nel cielo
News

Bombe nel cielo – Un successo!

GIà da qualche settimana la mostra “Bombe nel cielo” al Museo del Risorgimento di Faenza è terminata e vogliamo ringraziare le 800 persone che l’hanno visitata e che l’hanno resa un successo!

Nel frattempo siamo al lavoro per dei nuovi progetti di cui presto vi parleremo!

#staytuned

Associazione Museo del Risorgimento – Faenza

Fototeca Manfrediana

News

I faentini della Commedia, gli articoli di Acsè

In occasione dei settecento anni dalla morte di Dante Alighieri (1321-2021), noi ricercatori dell’associazione Acsè abbiamo proposto sulle pagine de Il Piccolo, negli scorsi mesi, una serie di articoli dedicati ai faentini della Commedia.

Li riproponiamo qui in versione online.

Bombe nel cielo
News

BOMBE NEL CIELO – Mostra fotografica

Finalmente sabato apre “Bombe nel cielo”, la mostra dell’ Associazione Museo del Risorgimento – Faenza alla cui preparazione abbiamo partecipato noi e Archivio Fototeca Manfrediana con il supporto tecnico e grafico di White Line – Grafica & Editoria.

Ricorrendo l’anniversario della liberazione di Faenza, il Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea di Palazzo Laderchi, vuole richiamare il ricordo di tutti su quei dolorosi momenti.

Cogliendo l’opportunità offerta dal Collezionista faentino, Alberto Ciabattoni, il Museo ha allestito questo plastico di 18 metri quadrati, in scala 1/100, raffigurante la parte centrale della città di Stalingrado completamente rasa al suolo dai bombardamenti e dai combattimenti che si svolsero tra il 1942 e l’inizio del 1943.

La rappresentazione plastica della distruzione di Stalingrado viene affiancata alle fotografie di Faenza bombardata: la replica degli scenari urbani gravemente distrutti, vuole stimolare emotivamente l’attenzione ad un periodo ormai lontano, ma che ha segnato profondamente la nostra Città e tutte quelle che ne hanno condiviso la sorte, e che pertanto deve essere ricordato per trarne i giusti insegnamenti che la Storia può e deve dare.

News

Dante e i personaggi storici faentini

Oggi è il #dantedì e quale miglior giorno per far partire una nuova rubrica su Il Piccolo Faenza proprio su Dante! 😉

In questi appuntamenti parleremo di alcuni personaggi storici faentini che compaiono nella Divina Commedia.

Oggi partiamo con un’introduzione su com’era la Faenza del 1300.

Non perdetevelo!

News

Lord Byron e la carboneria romagnola. Diari, amori e società segrete.

Fra poco più di un mese saranno 120 anni da quando Lord Byron iniziò a scrivere i diari della sua permanenza a Ravenna.

Come sapete siamo prontissimi per questa occasione, dato che è in libreria in questi giorni “Lord Byron e la carboneria romagnola”. 😎

Diari, amori e società segrete” nuovo libro curato dalla nostra associazione ed edito da White Line – Grafica & Editoria per la collana Acsè.

Nel frattempo questo sabato pomeriggio, in piena sicurezza, il nostro volume parteciperà alla rassegna “Librai per un giorno” presso la Bottega Bertaccini. Se passerete in negozio potrete acquistare il libro e fare qualche domanda per scoprirne i segreti! 😃

News

Giornate della Memoria 2020 – Brisighella

Oggi 31 gennaio alle 20.30, a Brisighella, presso la Sala Polivalente del complesso Cicognani (viale Pascoli, 1) ci sarà un incontro di riflessione sulle leggi razziali e la deportazione con ospiti Mikela Berger e Roberto Matatia.

Noi di Acsè parteciperemo leggendo dal vivo alcuni testi che raccontano alcuni dei momenti legati a questi tragici eventi.

Siete tutti invitati!

News

Faenza distrutta, Faenza ricostruita – Mostra fotografica

In occasione del 75° Anniversario della Liberazione di Faenza durante la Seconda Guerra Mondiale, l’associazione Acsè, in collaborazione con la Fototeca Manfrediana e il Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea, organizza una mostra fotografica che racconta l’evoluzione architettonica e urbanistica della città in seguito alle distruzioni causate dai combattimenti.
La mostra sarà allestita nella galleria delle Feste di Palazzo Laderchi, salone principale del palazzo e del Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea.
Le foto esposte fanno parte della collezione della Fototeca Manfrediana ed alcune di esse sono inedite.

Il percorso espositivo metterà in risalto questi cambiamenti passando in rassegna varie zone della città, mostrandola in tre fasi distinte:
– Prima della Seconda Guerra Mondiale
– Durante la Seconda Guerra Mondiale
– La ricostruzione

L’inaugurazione della mostra si terrà sabato 7 dicembre alle ore 11.00 con un intervento della Fototeca Manfrediana dal titolo “Passato e presente della Fototeca Manfrediana” a cura del Dott. Alessandro Bertozzi.
Venerdì 10 gennaio alle ore 21.00 ci sarà un talk dal titolo “Dagli albori del Novecento alla ricostruzione edilizia” a cura dell’Architetto Ennio Nonni.

Orari di apertura
sabato e domenica o festivi: 10.00 – 12.00 e 15.00 – 19.00
domenica 8 dicembre: 8.00 – 20.00
domenica 5 gennaio: 8.00 – 23.00

Faenza distrutta, Faenza ricostruita. Manifesto