brigata garibaldi
News

Voci dalla resistenza

L’ANPI di Faenza e l’associazione Cà di Malanca hanno invitato Acsè a leggere pubblicamente alcuni brani tratti da racconti di guerra di partigiani in occasione della manifestazione “Voci dalla resistenza”. L’evento si svolegerà a Brisighella domenica 16 dicembre alle 14.00 presso il circolo Arci Ambra.locandina voci dalla resistenza

Annunci
faenza-palazzo-laderchi-ingresso
News

Obiettivi solidali

È con molta soddisfazione che presentiamo “Obiettivi Solidali”. Si tratta di una mostra fotografica a tema libero con vendita delle foto in mostra. Organizzata da Acsè e Photo Live, i fondi raccolti saranno devoluti alla “Pubblica Assistenza – Città di Faenza”.

La mostra si terrà l’8 e il 9 dicembre a Palazzo Laderchi (Corso Garibaldi 2 a Faenza) nelle sale del “Gruppo Municipale del Niballo Palio di Faenza” e sarà aperta entrambi i giorni dalle 9.00 alle 18.00.

Inaugurazione: 08 dicembre ore 11.30.

locandina obiettivi solidali 2018

News

La croce in trincea

Martedì 4 dicembre 2018 alle 20.45 presso il Circolo ANSPI di San Francesco a Faenza ci sarà la conferenza “La Croce in trincea – Faenza e i suoi uomini di fede al fronte (1915-18) che fungerà anche da preludio alla mostra dallo stesso tema che si terrà dall’8 dicembre al 13 gennaio nel Convento di San Francesco di Faenza.

La conferenza affronterà il tema della Grande Guerra (ad un secolo dal termine) da un punto di vista particolare: quello degli uomini di fede che hanno percorso la via del fronte.
Intervengono il Prof Davide Bandini (promotore dell’evento), Alberto Fuschini e Mattia Randi (socio di Acsè). Valerio Ragazzini (anche lui nostro socio) farà da moderatore. Con letture dal vivo degli attori di Acsè.

manifesto la croce in trincea

Chiostro e pozzo borgo durbecco
News

Novantasei – dicembre 2018

Il nuovo volume della collana “Novantasei – Letteratura, arte e storia in Romagna” è ancora in stampa, ma già vi proponiamo le due date in cui lo presenteremo:

1 dicembre alle ore 17.00
Biblioteca A. Baldini – Santarcangelo di Romagna

14 dicembre alle ore 21.00
Sala degli Angeli, Borgo Durbecco – Faenza

Il volume sarà l’ultimo proposto quest’anno da Acsè e ancora una volta è edito dalla casa editrice White Line di Faenza.
Di seguito l’indice del volume:

EDITORIALE
E così è passato un anno… Acsè! / Comitato editoriale
I CLASSICI ROMAGNOLI
Note biografiche su Lapa Bambi / Bruno Corra
FINESTRE SULLA LETTERATURA
«Dolor segreto»: il suicidio dal dramma alla beffa / Valerio Ragazzini
E Cattolica diventò la capitale del giallo. Usi e costumi del secolo scorso / Loris Rambelli
TERRA NOSTRA
Le visioni romagnole di Giuseppe Lega / Pamela Tavernari
Visioni romagnole / Giuseppe Lega
NARRATIVA
Gianna / Fabio Mongardi
SGUARDI D’ARTE
Le immagini della poesia: intervista a Nevio Semprini / Silvia Mantovani
LA ROMAGNA NELLA STORIA
La colonia israelita di Riccione / Luca Rossi
Faenza e Barbiana: le scuole per gli ultimi / Mattia Randi
GLI AMICI
L’Ortica: pagine di informazione culturale di poesia, arte e letteratura / Davide Argnani

Fotografie e poesie di Nevio Semprini

locandina presentazioni novantasei dicembre 2018

presentazione novantasei aprile 2018
News

Le Leggi Razziali a Faenza

Acsè e la Biblioteca Manfrediana di Faenza presentano la conferenza “Le Leggi Razziali a Faenza”, domenica 2 dicembre 2018 alle ora 10.30 presso il Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea di Faenza (Palazzo Laderchi – Corso Garibaldi 2, Faenza).

La conferenza è all’interno della rassegna “Questo novecento” promossa dalla Biblioteca ed è il secondo e ultimo appuntamento. Ci saranno interventi della nostra socia Chiara Cenni, del rabbino Luciano Caro, Cesare Finzi, Roberto Matatia, Romano Rossi e altri. Con letture dal vivo degli attori di Acsè.

La conferenza vuole affrontare il tema delle Leggi Razziali (ad ottant’anni dalla loro entrata in vigore nell’Italia fascista) affrontandole prima da un punto di vista generale, per poi entrare nel particolare dando uno sguardo a come la città visse l’evento per poi meditare su alcune testimonianze.

manifesto questo novecento

chiesa-san-bartolomeo-foto-r
News

Commemorazione dei caduti della Grande Guerra

Nell’ambito delle celebrazioni del centenario della Grande Guerra, i volontari del Museo del Risorgimento di Faenza e di Acsè, stanno organizzando una pubblica lettura dei nomi di tutti i faentini che hanno perso la vita durante la Prima Guerra Mondiale. L’evento commemorativo si terrà domenica 4 novembre presso la Chiesa dei Caduti di Faenza (Chiesa di S. Bartolomeo in Corso Matteotti) tra le 14.30 e le 17.30.

Chiunque fosse interessato a leggere può scrivere una mail a museo.risorgimento@romagnafaentina.it entro il 28 ottobre confermando la propria adesione di lettore e un recapito telefonico. Nei giorni successivi alla scadenza si verrà ricontattati per fornire tutte le indicazioni.

parata militare caserma san domenico faenza 1914

Gabriele-DAnnunzio
News

A cena con Gabriele D’Annunzio

Il Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea di Faenza, in collaborazione con l’Accademia Italiana della Cucina – Delegazione di Faenza e l’Associazione Museo del Risorgimento organizzano questo evento per “Ricordare cent’anni fa la fine della Grande Guerra”.
Per farlo saremo a tavola con Gabriele D’Annunzio, che torna a Faenza (con lo spirito) dopo 128 anni e anche grazie a Mattia Randi di Acsè che lo interpreterà allietando i commensali ed introducendo le varie portate.
D’Annunzio arrivò a Faenza il 31 agosto del 1890 in forza al Reggimento Cavalleggeri di Alessandria (14°) e ben presto ci si accorse che, stando ai pur benevoli commenti del tempo, non dev’essere stato un soldato modello…!

Partecipate ad una serata dove la cena sarà la riproposizione filologica di quella firmata dal Poeta, che intratterrà i presenti con: “…Fervido ingegno, ardente fantasia, e la sua anima perennemente assetata di piacere.”

Ecco il link all’evento su Facebook: https://www.facebook.com/events/256483101888847/

vermut d'onore