Acsè

Acsè è una collana che comprende piccoli saggi su argomenti che meritano un approfondimento.

Anno 2017

QUELLA RIGA LUNGA E BLU – Gli scrittori romagnoli e il mare (2018)
di Valerio Ragazzini

copertina "quella riga lunga e blu"

“Ci sono tanti modi per andare al mare: c’è chi preferisce affidarsi ai fortunosi mezzi pubblici, incurante dei sedili che si attaccano alla pelle e delle roventi carrozze senza aria condizionata; chi preferisce scendere verso i lidi a passo d’uomo nelle interminabili code di automobili; c’è anche qualche avventuriero che predilige ancora la bicicletta, che sia da strada o lungo i rivali in mountain bike. Io ho scelto le pagine di quegli scrittori a me cari che non potevano fare a meno di raccontare quel che si prova in riviera, nel piccolo litorale romagnolo, che pure sembra infinito.”

Valerio Ragazzini
Nato a Faenza nel 1990, ha conseguito la laurea triennale in sociologia e la laurea magistrale in “Mass media e politica” presso l’Università di Bologna. È uno dei fondatori di “novantasei – letteratura, arte e storia in Romagna”, dove cura la sezione dedicata alla letteratura.

Con le fotografie di Richard Betti e Alessandro Catani.

___________________

 

DONNE ANTIFASCISTE – Cinque storie faentine (2017)
di Mattia Randi

Copertina Donne Antifasciste

“Cinque storie di donne faentine nel momento più buio della storia italiana, accomunate da un marchio: antifasciste. Cinque storie dimenticate ricostruite attraverso i documenti originali provenienti dal Casellario Politico Centrale”.

Mattia Randi (1990), bolognese di nascita, ma faentino da sempre, si è laureato con lode e menzione di pubblicazione presso la facoltà di Scienze Storiche e Orientalistiche dell’ateneo di Bologna.

___________________

 

FOREVER BULLDOGS – Il baseball a Santarcangelo di Romagna (2017)
di Roberto Marzaloni

cop baseball

“Quando i tifosi avversari, che avevano lasciato lo stadio anzitempo sicuri del risultato acquisito, vennero a sapere della sconfitta, rimasero basiti. Forse non sapevano di aver infranto una delle regole non scritte del Baseball: una gara non è finita sino all’ultimo out dell’ultimo inning”.

Roberto Marzaloni: nato a Gazzada Schianno (VA) nel 1969 ma cresciuto a Santarcangelo di Romagna, si avvicina al baseball seguendo uno dei suoi fratelli maggiori, componente dei Bulldogs. Nel 1983 entra nelle giovanili, e dopo la fine dell’avventura mantiene viva la passione per questo sport. Nel 2013 consegue il tesserino di tecnico FIBS ed inizia ad allenare alcune squadre giovanili, portando avanti quei principi e valori positivi trasmessi dai suoi allenatori del passato.

Annunci